Ultimi Commenti

Mitico Pispisa
1 Martedì 23 Giugno 2009 14:25
Golem
Il primo romanzo di Guglielmo non ha nulla da inviadare ai successivi!!
Multiplo di G Pispisa , Administrator

Login


erano
...  Era l'opposto di come erano andate veramente le cose. Simone Mazzanti si immerse nella vasca e trattenne il respiro. L'apnea non era il suo forte, tanto che sentì i polmoni bruciare dopo nemmeno un ...
... Era l'opposto di come erano andate veramente le cose. Franco abbassò il fucile e lo poggiò sulla neve. Aveva entrambi i gomiti poggiati sulla tavolozza di legno che portava con se quando andava a caccia. ...
...  Era l'opposto di come erano andate veramente le cose.   Tutto era in iniziato con un déjà-vu. «È normale» pensò. «Quando fai questo mestiere ogni battaglia ti sembra uguale alle altre.» Ma ...
...  Di più. Era l'opposto di come erano andate veramente le cose.   Nella vita c'è sempre un momento in cui si viene a contatto con la verità. L'elmetto del soldato luccicò al chiarore dei ...
... di come erano andate veramente le cose.   Eppure, all'inizio il caso sembrava semplice. Il proprietario di una villa, in un paese sulla parte alta del lago, era stato ritrovato morto nel giardino della ...
...  Era l'opposto di come erano andate veramente le cose. L'idea era stata di Piero. Paco aveva dovuto insistere parecchio con i suoi. Verona è troppo calda per studiare. Questa casa è troppo rumorosa ...
...  Era l'opposto di come erano andate veramente le cose.     (Carlo Lucarelli)    ...
... loro strada con la sua panda sulla strada polverosa, sempre più stretta, fino a quando i rovi si erano fatti tanto vicini da sfregare sulle fiancate della volante con uno stridio preoccupante. Erano ...
... una collezione del genere era più unica che rara, per la maggior parte i pezzi erano introvabili. Giorgio si avvicinò al tavolo, aprì lo zainetto e, con cura, ne dispose il contenuto davanti al suo superiore. ...
... faceva tremare i muri, disturbava i bidelli che in corridoio erano impegnati con la settimana enigmistica, provocava telefonate di protesta da parte degli impiegati degli uffici dall'altra parte della ...
... sentiero illuminato per rifugiarsi nell'oscurità. Ma cosa ci faceva nella serra? - Quegli esseri si erano impadroniti di tutto il corpo centrale della stazione. Dilagarono, all'improvviso. Fino a quel ...
... Boss del Quartiere, il talent show per veri predatori. I programmi riprenderanno tra poco. La freccia la intercettò, centrandola al collo, un istante dopo che i suoi piedi si erano staccati dal terreno. ...
... NARRATIVA - Si accettano racconti a tema libero che non superino le 8 cartelle dattiloscritte (1 cart. = 30 righe di 60 battute). Sono ammesse eccezioni se gli elaborati superano di poco il limite prefisso. ...
Il Passirio Club Merano in collaborazione con Edizioni alphabeta Verlag e il Südtiroler Künstlerbund bandisce l'undicesima edizione del PREMIO LETTERARIO INTERNAZIONALE MERANO EUROPA   ...
... gli appostamenti che erano stati fatti dai ragazzi del clan, come d'abitudine la donna sarebbe dovuta uscire verso le nove e mezzo dall'appartamento di fronte a quella nicchia del vano scale in cui lui ...
... per colpa di questo stupido coso. La casa di fronte, identica, in effetti aveva un animale diverso sul portone: c'erano anche le uova, era una gallina. Era quella la casa giusta, quindi. Ma la ragazza ...
... nella casa sbagliata.   Ma Carlo e quel suo amico erano stati chiari. Solo quella sera. Avrebbe dovuto ucciderla quella sera. Non un giorno prima. Non un giorno dopo. Senza sapere esattamente ...
... erano già a bordo e il comandante attendeva solo lui per il decollo. Ma Alejandro sentiva i muscoli delle gambe anchilosati, le articolazioni dure come ingranaggi arrugginiti, e dai piedi, a ogni passo ...
... ai troppi disastri del cuore. Dopo un anno si erano sposati. Ed Enrique Lupito Matamoros Valdez aveva deciso che era giunto il tempo di ritirarsi dagli affari per dedicarsi con serenità al quieto vivere. ...
... migliorabili si erano dissipati di fronte al miracolo sulla fiamma che bruciava lo zucchero sull'orlo del bicchiere, e si erano fatti aria ai primi sorsi di quel liquido ingannevole, in apparenza innocuo ...
<< Inizio < Prec. 1 2 3 Succ. > Fine >>
Pagina 1 di 3
Valid XHTML & CSS | Template Design the science | Copyright © 2009 by officinewort