Ultimi Commenti

Mitico Pispisa
1 Martedì 23 Giugno 2009 14:25
Golem
Il primo romanzo di Guglielmo non ha nulla da inviadare ai successivi!!
Multiplo di G Pispisa , Administrator

Login


mano
... freschi, la signora Laura ci coccola con caffè, dolcetti, macedonia, panini ma, soprattutto, con la dolcezza e la passione che avvolge ogni suo gesto. I tavoli di legno profumano di lavanda  che, raccolta ...
... di dimensioni, ma piuttosto rigidi, e Massimo fa "Ahi!" scansandolo però senza problemi. "Ben ti sta!" gli fa lei piccata e riprende a leggere la rivista che ha in mano. "Be', che stavi pensando?" ...
... Cerca di mettermi a disagio, di farmi capire che lui può tutto, soprattutto mettermi paura. Io non lo temo. Mi chiede perché avessi in mano una pistola. Io non so di cosa stia parlando, del resto non ...
... la pistola e minacci di fargli saltare il tarlo insieme al cervello e vedi cosa ti firmano, altro che una confessione, altro che testimoni. A quel punto, a un dosso preso a velocità di decollo, un angolo ...
... per avventarsi sull'ex suocero. Stava per avventarsi sul vero assassino di sua moglie e di sua figlia, ma il coltello gli sfuggì di mano. Era stata una visione, una visione fugace, ma che non poteva non ...
... con in mano il fucile che si stava intiepidendo. Percorse circa un kilometro prima di fermarsi e sedersi a terra. Fece un bel respiro profondo e tolse il mirino dall'arma. Usandolo come un cannocchiale ...
... sentì manovrato. Sentì di essere parte di un gioco più grande di lui in cui il proprio libero arbitrio svaniva come la nebbia mattutina all'arrivo dei primi raggi caldi. Mentre lo attanagliavano simili ...
... con la mano i capelli arruffati come in una giornata di tramontana - ma se gli gira male ai tedeschi finisci diretto al Canton Mombello. Perciò stattene lontano da dove ci stanno i soldati - concluse, ...
... bisbigliati in sentòn nel letto nuziale cercando di non farsi sentire dai loro quattro figli maschi, un concetto prendeva sempre più forza, man mano che gli esami si avvicinavano: non è che deve prendere ...
... su una guancia, sotto la bocca. Lui la scacciava con un gesto veloce della mano, ma lei ritornava, sempre, sempre calda, ronzante e fastidiosa. Con l'afa di quella notte, che si schiacciava sotto al portico, ...
... una guancia, sotto la bocca. Lui la scacciava con un gesto veloce della mano, ma lei ritornava, sempre, sempre calda, ronzante e fastidiosa. Con l'afa di quella notte, che si schiacciava sotto al portico ...
... una guancia, sotto la bocca. Lui la scacciava con un gesto veloce della mano, ma lei ritornava sempre, sempre calda, ronzante e fastidiosa. Con l'afa di quella notte, che si schiacciava sotto al portico, ...
... con un gesto veloce della mano, ma lei ritornava, sempre, sempre calda, ronzante e fastidiosa. Con l'afa di quella notte, che si schiacciava sotto al portico, e con quel corpo steso a terra, proprio ...
... (es.: ricarica Postepay, bonifico bancario, spedizione denaro contante o consegna a mano) dovranno essere preventivamente concordate con la segreteria del concorso che indicheranno tempi e modi; sempre ...
Trauma di Arianna Biavati   - Allungai una mano, istintivamente, e quella cosa mi colpì, mi morse le dita con un dolore acuto che mi fece urlare, urlare di terrore e allora corsi via nel buio, ...
Turno di Notte di Daria De Pellegrini   "Allungai una mano, istintivamente, e quella cosa mi colpì, mi morse le dita con un dolore acuto che mi fece urlare, urlare di terrore e allora corsi via nel ...
TURNO DI NOTTE di Eugenio Saguatti   "Allungai una mano, istintivamente, e quella cosa mi colpì, mi morse le dita con un dolore acuto che mi fece urlare, urlare di terrore e allora corsi via nel buio, ...
TALENT SHOW di Stefano Tevini   Allungai una mano, istintivamente, e quella cosa mi colpì. Mi morse le dita con un dolore acuto che mi fece urlare, urlare di terrore e allora corsi via nel buio, senza ...
... in una banca, di un gruppo di individui armati, di solito dal volto coperto, cheintimano la consegna di denaro, ne è solo il prodotto, a uso e consumo del pubblico. Nel suo romanzo, liberamente ispirato ...
... nell'aiuto nel momento del bisogno, in una mano sulla spalla proprio quando serve, nel vicino burbero ma che, forse, tanto burbero non è. Barbara Fiorio, nel suo inconfondibile stile ironico, ci racconta ...
<< Inizio < Prec. 1 2 3 Succ. > Fine >>
Pagina 1 di 3
Valid XHTML & CSS | Template Design the science | Copyright © 2009 by officinewort