Ultimi Commenti

Mitico Pispisa
1 Martedì 23 Giugno 2009 14:25
Golem
Il primo romanzo di Guglielmo non ha nulla da inviadare ai successivi!!
Multiplo di G Pispisa , Administrator

Login


posto
... accorto che nello spazio riservato al pubblico c'era una donna, dall'aria cupa e intristita. Avevo supposto che potesse essere la moglie di Antonio Michelini, la vittima del sinistro; e però mi era sembrato ...
... più i miei quarant'anni considerati un primo pelo, non avevo nell'immediato trovato un nuovo posto nonostante mi sentissi giovane e piena di risorse. Era stato allora che papà, ottantunenne e vedovo ...
... È una formula insolita, quella su cui si basa questo concorso, perché il tutto deve essere composto durante quella notte, in quindici sedi dislocate in diversi luoghi d'Italia. Per partecipare Massimo ...
... e non le era costato poco. Viveva in un posto meraviglioso, con un uomo che la amava e senza avvertire alcuna mancanza materiale. Ma adesso provava un vuoto d'altra natura, non avrebbe saputo spiegarne ...
... e masticando come una bufala - credimi, tutti hanno un punto debole, un molare indisposto con la galleria di un tarlo, una vecchia otturazione in procinto di saltare, basta che gli pesti contro la guancia ...
...  Era l'opposto di come erano andate veramente le cose. Simone Mazzanti si immerse nella vasca e trattenne il respiro. L'apnea non era il suo forte, tanto che sentì i polmoni bruciare dopo nemmeno un ...
... Era l'opposto di come erano andate veramente le cose. Franco abbassò il fucile e lo poggiò sulla neve. Aveva entrambi i gomiti poggiati sulla tavolozza di legno che portava con se quando andava a caccia. ...
...  Era l'opposto di come erano andate veramente le cose.   Tutto era in iniziato con un déjà-vu. «È normale» pensò. «Quando fai questo mestiere ogni battaglia ti sembra uguale alle altre.» Ma ...
...  Di più. Era l'opposto di come erano andate veramente le cose.   Nella vita c'è sempre un momento in cui si viene a contatto con la verità. L'elmetto del soldato luccicò al chiarore dei ...
... un suono, un odore, una sensazione, appunto. Ma di certo, all'improvviso, aveva capito che tutto quello che aveva pensato fino a quel momento, per tutto quel tempo, era sbagliato. Di più. Era l'opposto ...
...  Era l'opposto di come erano andate veramente le cose. L'idea era stata di Piero. Paco aveva dovuto insistere parecchio con i suoi. Verona è troppo calda per studiare. Questa casa è troppo rumorosa ...
...  Era l'opposto di come erano andate veramente le cose.     (Carlo Lucarelli)    ...
Vai al Bando Nota: Ho partecipato senza fortuna alla II edizione. Il Premio, per la sezione racconti inediti a tema imposto, l'ho trovato davvero molto interessante e con una grande ...
... il proprio sottoposto e accennò al cadavere che giaceva poco distante, seduto schiena alla parete come un pellegrino stanco durante una siesta. "La bottiglia è dunque la stessa?" Il ragazzo si avvicinò ...
... c'era. Restò immobile, con le spalle all'ingresso. La constatazione l'aveva gelato sul posto ma cercò di ragionare con calma. Magari non c'era mai stata, l'armadio potrebbe essere del vecchio proprietario, ...
... avresti mai raccontato a nessuno. Solo qualche birra per rimuovere l'immagine della fronte sfondata da dietro dall'uscita dei proiettili. Qualche birra e tutto sarebbe tornato a posto. Dimenticato. ...
... conseguenze. Lo ha sentito, vero? Nemmeno se ne rendeva conto, mentre parlava. Ha notato? "Tirarsi su", quasi a immaginare o simulare una postura eretta; "mani", al posto di zampe. Prima di qualsiasi altra ...
... stradina di campagna dove nessuno li disturba, e poi me lo avevano detto chiaro e tondo che ai miei matti dovevo badare io. Comunità terapeutica per pazienti psichiatrici si chiamava il posto dove lavoravo ...
... magazziniere in un atelier di moda (per cinque giorni), giornalista, insegnante di grafica. Intanto, di notte scrive. Prostrato dal sonno, per lungo tempo tenta di mettere la testa a posto e di dimenticare ...
... dietro agli armadi. L'occhio mi cadde su un pezzo di legno, il frammento di un'asse vecchia e sporca poco distante. Mi stavo chinando per afferrarlo quando il suo ringhio mi congelò sul posto. Terrorizzato, ...
<< Inizio < Prec. 1 2 3 Succ. > Fine >>
Pagina 1 di 3
Valid XHTML & CSS | Template Design the science | Copyright © 2009 by officinewort