Ultimi Commenti

Mitico Pispisa
1 Martedì 23 Giugno 2009 14:25
Golem
Il primo romanzo di Guglielmo non ha nulla da inviadare ai successivi!!
Multiplo di G Pispisa , Administrator

Login


tempo
... arrivata, un suono, un odore, una sensazione, appunto. Ma di certo, all'improvviso, aveva capito che tutto quello che aveva pensato fino a quel momento, per tutto quel tempo, era sbagliato. Di più. ...
... fosse arrivata, un suono, un odore, una sensazione, appunto. Ma di certo, all'improvviso, aveva capito che tutto quello che aveva pensato fino a quel momento, per tutto quel tempo, era sbagliato. Di più. ...
... arrivata, un suono, un odore, una sensazione, appunto. Ma di certo, all'improvviso, aveva capito che tutto quello che aveva pensato fino a quel momento, per tutto quel tempo, era sbagliato. Di più. ...
... come fosse arrivata, un suono, un odore, una sensazione, appunto. Ma di certo, all'improvviso, aveva capito che tutto quello che aveva pensato fino a quel momento, per tutto quel tempo, era sbagliato. ...
... un suono, un odore, una sensazione, appunto. Ma di certo, all'improvviso, aveva capito che tutto quello che aveva pensato fino a quel momento, per tutto quel tempo, era sbagliato. Di più. Era l'opposto ...
... arrivata, un suono, un odore, una sensazione, appunto. Ma di certo, all'improvviso, aveva capito che tutto quello che aveva pensato fino a quel momento, per tutto quel tempo, era sbagliato. Di più. ...
... un odore, una sensazione, appunto. Ma di certo, all'improvviso, aveva capito che tutto quello che aveva pensato fino a quel momento, per tutto quel tempo, era sbagliato. Di più. ...
... presso l'Azienda Vitivinicola Gandolfi alle ore 22.00 del 08/07/2017 e diffuso in contemporanea sul sito del concorso www.officinewort.it 4) In ogni caso i racconti dovranno essere consegnati alla segreteria ...
... mentre tutti quelli che non riusciranno ad essere presenti di persona, potranno partecipare scrivendo in contemporanea dal luogo in cui si trovano. I racconti dovranno essere sviluppati da un incipit ...
... della coscienza o dell'intimità. Un personaggio ben costruito, questo poliziotto, umanissimo, fragile e tenace al tempo stesso. Non è ingombrante, non sgomita per conquistare la ribalta, anzi si defila ...
... tornò a posarsi orgogliosa sulla fronte del poveretto. Giusto in tempo per essere accecata dal flash del fotografo che, ritraendola, l'avrebbe ricordata per sempre trionfante sul capo rugoso dello sterminatore, ...
... sguardo. «Senti, qui non c'è tempo per i convenevoli, e con quel che hai lì non vuoi di certo farti beccare. Ti devi fidare. Porta il carico al sicuro senza perdere tempo. Cerca di non dare nell'occhio. ...
... non riusciranno ad essere presenti di persona, potranno partecipare scrivendo in contemporanea dal luogo in cui si trovano. Da quest'anno sarà anche possibile passare la notte a scrivere presso la Libreria ...
... senza indecisioni. Lui è un uomo particolare, inquietante e seduttore al tempo stesso e non è quello che può sembrare all'apparenza. Selina De Vivo nasce a San Giovanni in Persiceto (Bo) il 6 ottobre ...
... scheda di partecipazione, testo in concorso e copia del versamento devono giungere uniti e contemporanei. Non possono essere spediti o inviati separatamente. Per la sezione Fotografia sono richieste ...
... di Euro 3.000,00 a un grande poeta o scrittore italiano contemporaneo di chiara fama indicato attraverso votazione interna dai membri della Commissione giudicatrice. Anche in questo caso la decisione ...
... del Comune di Monticello Conte Otto per un congruo periodo di tempo. Il Comune provvederà a trasmettere alle  principali testate locali e nazionali notizie del concorso. Tutti i lavori inviati e non ...
... a quel tempo, in tutto il nord-est era l'unica che era rimasta da quando avevano chiusi i manicomi e adesso non c'è più nemmeno quella: non è che non ci siano più matti, è che li hanno di nuovo chiusi ...
... rientrare sulla Terra per capire come affrontare la faccenda. Nel frattempo, la stazione marziana Samantha Cristoforetti è considerata in quarantena. Dunque, cosa fece dopo la... aggressione? Il tenente ...
... la presero per davvero. E presero anche me. La incrociai verso la fine, a quel punto iniziavo a pensare che me la sarei cavata. Avevo passato il tempo nascondendomi e, se mi capitava di vedere qualcuno, ...
<< Inizio < Prec. 1 2 3 Succ. > Fine >>
Pagina 1 di 3
Valid XHTML & CSS | Template Design the science | Copyright © 2009 by officinewort