"Racconti per viaggiare, viaggi da raccontare" Ed. 2014 - Scadenza 30/04/2014 PDF Stampa E-mail

Regolamento Premio letterario

"Racconti per viaggiare, viaggi da raccontare - Ed. 2014"

don-chisciotte-1

 

Lo scopo del Premio Letterario "Racconti per viaggiare, viaggi da raccontare" è scoprire mondi nuovi attraverso i vostri occhi e modi nuovi di raccontare i viaggi.Raccontateci il viaggio che vi ha cambiato la vita, oppure quello che vorreste fare, quello che consigliereste a tutti i vostri amici, quello che vi siete inventati di sana pianta ma al quale tutti hanno creduto, quello che non augurereste al vostro peggior nemico, il viaggio più divertente, quello più angoscioso, quello che rifareste anche domani, subito, quello che siete già pronti, armi e bagagli, a partire! Raccontateli a noi, alla nostra giuria, al nostro pubblico, ai vostri amici vecchi e nuovi che incontrerete lungo il cammino di questo Premio letterario.

 

  1. Partecipanti al Premio.

Il Premio è aperto a tutti gli iscritti al portale www.liberarti.com, italiani e stranieri, che alla data del 11 dicembre 2013 abbiano compiuto il diciottesimo anno di età.

  1. Partecipazione gratuita.

La partecipazione è gratuita. Non è richiesta alcuna quota di iscrizione.

Requisito obbligatorio per poter partecipare al Premio è l'iscrizione gratuita dei partecipanti al portale www.liberarti.com attraverso la sezione "Registrati".

La partecipazione al Premio implica l'accettazione di tutti gli articoli e previsioni del presente Regolamento.

  1. Modalità di partecipazione.

Per partecipare al Premio ciascun iscritto (utente registrato) al portale www.liberarti.com deve:

  1. Pubblicare il suo racconto sul sito www.liberarti.com, creando una apposita pagina dedicata, recante il titolo dell'opera, mediante lo strumento "Inserisci articolo" e scegliendo nel menù "Categoria" la voce «Premio letterario "Racconti per viaggiare"», lasciando vuoto il menù "Genere";
  2. Inviare un'e-mail di richiesta di ammissione al Premio all'indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. e specificando nell'oggetto: «Richiesta di ammissione al Premio "Racconti per viaggiare, viaggi da raccontare"»

La mail deve contenere la seguente dicitura: «Il/La sottoscritto/a [nome e cognome] chiede di essere ammesso/a a partecipare al Premio letterario "Racconti per viaggiare, viaggi da raccontare" alle condizioni previste dal Regolamento, con l'opera: [titolo dell'Opera], nella Sezione in lingua Italiana. Acconsento al trattamento dei miei dati personali in base al Decreto Legislativo n. 196/2003 (legge sulla privacy)».

Il termine ultimo per richiedere l'ammissione al Premio è il 30 aprile 2014.

Ciascun concorrente potrà partecipare con un racconto di viaggio inedito, oppure già pubblicato sul portale www.liberarti.com, in lingua italiana. Il racconto può essere dedicato a qualsiasi paese del mondo. I racconti selezionati saranno pubblicati integralmente.

  1. Motivi di esclusione.

La Redazione verificherà, a suo insindacabile giudizio, la rispondenza dell'opera al tema del Premio nonché l'assenza di contenuti contrari al buon costume, ingiuriosi o pregiudizievoli. Saranno escluse dalla partecipazione al Premio le opere che risulteranno frutto di plagio, quelle dal contenuto offensivo o osceno e quelle pervenute oltre i termini stabiliti dal Regolamento.

  1. Svolgimento del Premio e meccanismo di votazione.

Le opere ammesse a partecipare al Premio saranno sottoposte alla votazione da parte del pubblico dei lettori registrati sul portale www.liberarti.com a partire dal 3 gennaio 2014 e fino al termine del Premio, nella scheda «Premio letterario "Racconti per viaggiare, viaggi da raccontare"» e nella sezione «Premio letterario "Racconti per viaggiare, viaggi da raccontare"» presente nella home page del portale www.liberarti.com, dove saranno sottoposte al voto della comunità degli iscritti subito dopo la loro ammissione.

A garanzia della regolarità delle operazioni di voto, solo gli utenti registrati al portale www.liberarti.com potranno esprimere il proprio voto.

Ogni utente registrato potrà votare per più racconti e potrà votare per ogni racconto una sola volta. Il voto espresso non è revocabile.

I voti ricevuti da ciascun racconto sono visualizzati in tempo reale sul portale.

Sarà possibile votare fino alle h 24,00 del 30 aprile 2014, dopo di che il Premio sarà chiuso e non sarà più possibile esprimere alcun voto.

Il 2 maggio 2014 sarà pubblicata sulla home-page del Portale LiberArti la classifica dei racconti espressa dal voto dei lettori e i partecipanti ne riceveranno comunicazione mediante newsletter.

Resta comunque a carico dei partecipanti l'onere di informarsi circa tutti gli aggiornamenti e/o eventuali variazioni concernenti il Premio, attraverso la periodica consultazione del Portale.

  1. Esito del Premio.

Il giorno 15 maggio 2014, tra i primi dieci racconti più votati dal pubblico dei lettori, la Giuria sceglierà a suo insindacabile giudizio il vincitore del concorso, e gli assegnerà un buono viaggio del valore di Euro 1.000,00 (mille,00). Ogni membro della Giura esprimerà la sua votazione e il risultato finale sarà dato dalla somma matematica dei voti ricevuti da ciascun racconto. Ogni giurato scriverà inoltre una breve recensione del racconto che riterrà il migliore tra i dieci più votati dal pubblico.

Le prime dieci opere più votate dalla comunità degli utenti registrati al portale LiberArti (con la menzione di "Primi classificati del Premio letterario "Racconti per viaggiare, viaggi da raccontare Ed. 2014"), più altri racconti scelti a insindacabile giudizio della Redazione di LiberArti, saranno pubblicati in un'antologia formato e-book, che sarà distribuita gratuitamente.

  1. Riepilogo termini e durata del Premio.

Durata del Premio: dal 3 gennaio 2014 al 15 maggio 2014.

Richieste di Ammissione al Premio: dal 11 dicembre 2013 al 30 aprile 2014.

Votazioni delle Opere ammesse: dal 3 gennaio 2014 al 30 aprile 2014.

Pubblicazione dei nomi dei vincitori e della classifica: 15 maggio 2014.

  1. Caratteristiche degli elaborati.

Ogni iscritto potrà partecipare al Premio con un solo racconti inedito, o anche già pubblicato sul portale www.liberarti.com.

Lingua: Italiano.

Formato: Il racconto dovrà essere presentato esclusivamente in formato elettronico mediante gli appositi strumenti di registrazione presenti sul sito web www.liberarti.com.

Lunghezza: minimo10.000 battute, massimo 20.000 battute, inclusa la punteggiatura e gli spazi bianchi. Per determinare la lunghezza del testo si farà riferimento allo strumento "Conteggia parole" di Word.

  1. Diritto d'autore e pubblicazione gratuita.

L'invio del racconto e della domanda di ammissione a partecipare al Premio costituisce, per ogni partecipante, dichiarazione di conoscenza e accettazione di tutti i termini e delle condizioni del presente Regolamento.

I quindici racconti più votati dal pubblico (con la menzione speciale del racconto «Vincitore del Premio letterario "Racconti per viaggiare, viaggi da raccontare"), più altri racconti eventualmente scelti dalla Redazione a suo insindacabile giudizio per il loro valore, saranno pubblicati in formato e-book in una raccolta intitolata "Racconti per viaggiare, viaggi da raccontare"

Ciascun autore inoltre con la richiesta di partecipazione al Premio acconsente a concedere a LiberArti il diritto non esclusivo di stampa e di pubblicazione gratuita del proprio racconto, sia in formato cartaceo che in formato e-book, di distribuzione, di comunicazione al pubblico e di duplicazione per il periodo di 10 anni a partire dalla data di invio, ed alla diffusione gratuita di tale opera attraverso il portale www.liberarti.com e/o altri canali i vendita prescelti dall'editore. Mediante l'invio della richiesta di ammissione al Premio, ciascun autore accetta espressamente le predette condizioni.

  1. Responsabilità in merito alla proprietà intellettuale delle opere tutela della privacy.

I racconti inviati per partecipare al Premio dovranno essere opere inedite o i cui diritti di proprietà intellettuale siano interamente nella disponibilità dell'autore.

Ogni Autore è responsabile della paternità e dell'originalità delle opere inviate e del loro contenuto. LiberArti non risponde ad alcun titolo di eventuali plagi o violazioni di legge compiute dagli Autori.

Il Partecipante, pertanto, con l'invio del proprio racconto dichiara di esserne l'Autore, di averne i diritti di utilizzazione, di essere responsabile del contenuto e di assumersi ogni responsabilità in caso di azioni civili e penali, impegnandosi a tenere indenne il Soggetto Promotore.

In base al Decreto Legislativo n. 196/2003 (legge sulla privacy) i dati personali degli Autori partecipanti saranno utilizzati soltanto per scopi inerenti lo svolgimento dell'evento culturale di cui al presente regolamento.

Con la domanda di ammissione al Premio il partecipante acconsente al trattamento dei propri dati personali da parte di LiberArti per i fini sopra indicati.

I dati personali raccolti saranno trattati con strumenti elettronici e informatici in ottemperanza alla normativa vigente direttamente da Liberarti Social Reader Writer di Carmine Monaco (Titolare del trattamento) per le operazioni connesse alla partecipazione all'Iniziativa e - con il prestato consenso - anche per finalità promozionali della stessa.

Ai sensi dell'art. 7 D. lgs 196/03, in qualsiasi momento si possono esercitare i relativi diritti fra cui consultare, modificare, cancellare i propri dati o opporsi al loro utilizzo per motivi legittimi scrivendo a Liberarti di Carmine Monaco all'indirizzo e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
Valid XHTML & CSS | Template Design the science | Copyright © 2009 by officinewort