Scrivi un film per l'ispettore Coliandro PDF Stampa E-mail

Scrivi un film per l'ispettore Coliandro

 

Gli orfani dell'ispettore Coliandro, la serie tv più rimpianta degli ultimi anni, possono sperare di poter rivedere il loro idolo al cinema. Carlo Lucarelli, il padre del personaggio che per tutti ha il volto di Giampaolo Morelli, ha infatti deciso di fare un film sul poliziotto antieroe pieno di difetti. Non solo: ha deciso di aprire a tutti la proposta del soggetto.

n_coliandro_2

 

Parte così l'iniziativa "Scrivi un film per l'ispettore Coliandro". Servono un'idea e il tempo necessario per scriverla: poi basta inviarla per email a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. (o via fax allo 051.19901694) entro le ore 24 del 3 dicembre 2011. I soggetti (una cartella in formato pdf, al massimo 1.800 battute spazi inclusi, obbligatoriamente inedito) saranno letti e valutati dagli autori della serie tv e dai registi della fiction, i Manetti Bros.. All'autore del soggetto selezionato verrà data l'opportunità di frequentare gratuitamente l'Area di Fiction della Bottega Finzioni 2012: da gennaio a dicembre potrà lavorare gomito a gomito con gli sceneggiatori e i registi di Coliandro per sviluppare il soggetto e scriverne la sceneggiatura.

La partecipazione all'iniziativa "Scrivi un film per l'ispettore Coliandro" è gratuita. Per partecipare, oltre all'invio del soggetto, è necessario compilare e firmare il modulo comprensivo di liberatoria per la pubblicazione dei testi. Gli autori possono partecipare con un solo elaborato. In giuria, oltre a Carlo Lucarelli, Giampiero Rigosi e i Manetti Bros., ci saranno Michele Cogo, Giampaolo Morelli e il produttore Tommaso Dazzi.

Il nome dell'autore del soggetto selezionato sarà reso noto il 7 dicembre 2011 sul sito www.bottegafinzioni.it

Scarica il regolamento dell'iniziativa
Scarica il modulo per partecipare

 
Valid XHTML & CSS | Template Design the science | Copyright © 2009 by officinewort