Larve di Claudio Morandini PDF Stampa E-mail

Le Larve di Claudio Morandini

larve

ISBN 9788883426483

Pendragon

Le Larve. Esattamente ciò che il titolo promette. Un romanzo oscuro che trascina in un mondo inquietante dove viscidi esseri, e non si tratta di soli insetti, conducono un'esistenza nauseabonda strisciando nella melma, che si fa metafora.

Le Larve è una storia affascinante ma terribile e disgustosa al contempo. Qualcosa che cattura ma da cui si vorrebbe anche fuggire. Qualcosa che ripugna ma che impedisce di staccare gli occhi dalle parole, dalle righe e dalle pagine che si susseguono.

"L'orribile bello", avrebbe detto Edmund Burke, con un'espressione che sarà tanto cara ai romantici.

Una bella storia dunque, a volte un po' didascalica nella descrizione dei suoi piccoli protagonisti e persino quando si parla di sesso. E con un limite, quello di deludere un po' nel finale, lasciando un lieve sapore amaro in bocca, proprio perché ha saputo costruire tanto e bene.

L'impressione è che si sia atteso con estrema trepidazione spiegazioni che giungono solo in parte.

Ma non ci ha forse mostrato a volte lo stesso S. King, il Re, che non sempre è facile mantenere alta la tensione e continuare a stupire anche sul finale?

 

Recensione di Maria Cristina Paglia

 
Valid XHTML & CSS | Template Design the science | Copyright © 2009 by officinewort