Seta di Alessandro Baricco PDF Stampa E-mail

Seta di Alessandro Baricco

copt13.asp

A dire che un'opera di Baricco non √® piaciuta si rischia di finire ai margini del consesso letterario, quello abituato pi√Ļ a parlare di libri che a scrivere o leggere. Baricco non si discute. Che poi dire che un libro non √® piaciuto non significa che uno scrittore non sia bravo. O almeno non dovrebbe essere cos√¨. Peccato che in una societ√† ossessionata dall'immagine, bello e bravo stiano diventando sinonimi.

Seta di Baricco non mi è piaciuto... nessun fulmine mi ha colpito, quindi continuo. Non mi è piaciuto e con rabbia. Perché la trama che tesse e la pulizia formale della scrittura sono perfette, fortemente seduttive.

Peccato che giunti al dunque si resti defraudati da un finale che grida vendetta. Perché? Se ve lo chiedete la risposta è semplice: non avete mai  letto Cyrano de Bergerac. Un capolavoro!  Bene, il finale di Seta sa di zuppa riscaldata. La moglie che scrive lettere fingendo d'essere l'esotica, onirica,  amante del marito non è forse Cyrano che scrive lettere d'amore appassionate a Rossana usando per postino  e raccoglitore di baci il belloccio Cristiano?

Ecco perché Seta non mi è piaciuto. Perché è una bellissima e avvincente lettura che nel finale decade d'ogni gioia, lasciandoti una fastidiosa sensazione di già letto. E già amato.

 
Valid XHTML & CSS | Template Design the science | Copyright © 2009 by officinewort