07/12/2013 - Ilaria Sandei presenta "Il mistero di Owland" PDF Stampa E-mail

Ilaria Sandei presenta Il mistero di Owland alla Biblioteca Comunale di Imola

La giovanissima autrice imolese parlerà del suo romanzo d'esordio sabato 7 dicembre alle ore 10.30.

 

owland

Sabato 7 dicembre alle ore 10.30  Ilaria Sandei presenterà il suo primo romanzo Il mistero di Owland alla Bim (Biblioteca Comunale, Via Emilia 80 ) di Imola.
Con l'autrice imolese dialogherà Carla Casazza dell'agenzia letteraria Carta & Calamaio.

Davide non ne può più. È stanco dei compagni pronti a deriderlo in ogni occasione, stanco della madre sempre più indifferente e infelice, stanco del padre che non vede quasi mai, stanco di fallire e di essere ignorato. E l'ennesima giornata storta fa imbattere Davide in guai ancora peggiori!

Certo, non si può dire che non se li sia andati a cercare: che idea andare a intrufolarsi in un'antica villa e  accettare un bizzarro orologio da un vecchio sconosciuto...nessuna meraviglia che i fatti prendano una piega imprevista!

È dunque per colpa della noia, della rabbia, ma soprattutto di una buona dose di curiosità che Davide arriverà nella tetra città di Owland... un luogo di mirabolanti prodigi e di grotteschi orrori, un luogo su cui grava un mistero inquietante...

Una serie di sparizioni, enigmi di risolvere e misteri inspiegabili hanno gettato Owland nel caos e sarà proprio Davide ad accollarsi il gravoso compito di  indagare e venire a capo dell'enigma.

Nella sua ricerca si imbatterà in buoni amici disposti ad aiutarlo, come Strix, la civetta meccanica, o Lorenzo, un ragazzino sveglio e gentile, ma anche in altri pronti a tutto pur di ostacolarlo; infatti la mente folle e crudele che trama nelle ombre di Owland ha un piano tanto perverso quanto preciso e non ha intenzione di farsi mettere i bastoni tra le ruote dal primo impiccione di passaggio.

Tra complicati meccanismi, trappole e indizi, Davide inizia la sua disperata missione: che nesso c'è tra gli animali meccanici e le sparizioni?  Di chi fidarsi e di chi sospettare? Chi è coinvolto? Chi è stato incastrato? Quanti nascondono qualcosa e chi guida il gioco?

Tante, troppe domande senza risposta e il tempo di Davide sta per scadere...solo dodici ore ha a disposizione, il vecchio è stato chiaro, ma se fallisce... cosa può accadere?

 

Ilaria Sandei è nata nel 1994 a Giaveno, in provincia di Torino, ma vive a Imola e frequenta l'Università di Bologna. Scrive da quando aveva nove anni.

 
Valid XHTML & CSS | Template Design the science | Copyright © 2009 by officinewort